• infertilità
  • medicina estetica biologica
  • alimentazione biologica
  • endocrinologia
  • tiroide
tiroide in gravidanza

La tiroide è importante sempre quando si ha a che fare con una gravidanza:

 

  • prima di una gravidanza un’alterata funzionalità tiroidea (sia ipotiroidismo che ipertiroidismo),ma anche una tiroidite autoimmune possono diminuire le possibilità di fecondare l’ovocita,ma anche di un corretto annidamento dell‘uovo fecondato sulla mucosa uterina ;
  • durante la gravidanza una normale funzionalità tiroidea è fondamentale per una normale crescita del bambino .Un ipotiroidismo non adeguatamente curato può aumentare la possibilità di un aborto nei primi tre mesi di gravidanza, provocare la morte del bambino o indurre un parto prematuro.
  • dopo la gravidanza è importante valutare subito la situazione tiroidea del bambino e,se necessario,attuare subito una terapia medica per evitare sintomi importanti che potrebbero incidere negativamente sullo sviluppo psicofisico del bambino. Altrettanto importante è nella mamma controllare periodicamente la funzionalità tiroidea,che a volte tende ad abbassarsi, e gli anticorpi anti-tg e anti-tpo,poiché spesso è dopo una gravidanza che si evidenzia una tiroidite autoimmune.

Le terapie che vengono utilizzate in Medicina Biologica per la tiroide non solo sono compatibili con una gravidanza ,ma sono in grado di favorirla e mantenerla al meglio. Lo stesso discorso vale per il periodo dell’allattamento.

RIPA PROF. SALVATORE ENDOCRINOLOGO | 34, Via Isonzo - 00198 Roma (RM) - Italia | P.I. 09632700580 | Tel. +39 06 8546702   - Cell. +39 346 6495601 | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite