• infertilità
  • medicina estetica biologica
  • alimentazione biologica
  • endocrinologia
  • tiroide

ETIOPATOGENESI DELLE RUGHE

rughe

L’età di apparizione delle rughe dipende da FATTORI GENETICI EREDITARI e da FATTORI DI ACCELERAZIONE LOCALI E GENERALI :

· esposizione prolungata al sole e alle intemperie ( pescatori, contadini, ecc.)

· abuso di tabacco e stimolanti, ma anche di ansiolitici, antidepressivi, ecc.

· squilibri igíenico-dietetici

· squilibri ormonali e malattie sistemiche

· invecchiamento cutaneo legato all’età che si manifesta in genere dopo i 45 anni per un progressivo assottigliamento dell’ epidermide ed un appiattimento della giunzione dermo-ipodermica.

RUGHE : TRATTAMENTI PREVENTIVI

Prevenire la comparsa delle rughe è possibile,come è possibile evitare che,una volta comparse, si evidenzino sempre di più.Per far questo è necessario mettere in atto una serie di presidi che svolgono un’efficace azione preventiva:

1. UNA BUONA IGIENE DI VITA, che consiste fondamentalmente in – un’alimentazione equilibrata, – astensione da tabacco e farmaci, – riposo adeguato, – attività fisica regolare,ma non eccessiva,compresa quella dei muscoli mimici del viso (fare le smorfie allo specchio e poi massaggiare delicatamente il viso);

2. UN’ADEGUATA PROTEZIONE SOLARE (la maggior parte delle rughe ma anche delle macchie sul viso trova origine nell’eccessiva esposizione senza filtri solari ai raggi del sole);

3. IL CONTROLLO DELL’EQUILIBRIO ORMONALE NELLA DONNA (particolarmente evidenti e fastidiose sono le macchie che compaiono sul viso in presenza di alterazioni ormonali nella donna,compresa l’assunzione di estro-progestinici);

4. LE CURE COSMETOLOGICHE ( ottimi risultati si ottengono nella prevenzione di rughe e macchie semplicemente con l’applicazione quotidiana di una crema idratante-nutriente, come ad esempio una crema con collagene-elastina o acido ialuronico,dotata di un discreto filtro solare) ;

5. GLI ANTI-OSSIDANTI NATURALI ( se è vero che alla base dei fenomeni cutanei di invecchiamento vi è un’eccessiva produzione di radicali liberi non adeguatamente tamponata dagli anti-ossidanti endogeni,sarà necessario assumere dall’esterno un surplus di anti-ossidanti in grado di rendere inefficaci quelle pericolose sostanze).

RUGHE : TRATTAMENTI CURATIVI

rughe

I trattamenti di medicina estetica più importanti ed efficaci nella terapia di rughe e macchie sono :

  • I.D.O. : il Bio-lifting con farmaci omotossicologici;
  • CARBOSSITERAPIA
  • IL KEMO’
  • O2 IPERBARICO
  • RADIOFREQUENZA
  • ELETTROPORAZIONE-FOTOSTIMOLAZIONE
  • MASCHERA ALL’ARGIRELLINA

I PEELING :
acido mandelico, acido glicolico,, acido tricloroacetico o TCA.

I FILLERS :
i diversi tipi di acido ialuronico

Il BIO-LIFTING CON FARMACI OMOTOSSICOLOGICI

Il trattamento rivitalizzante “Biolifting”, effettuato con farmaci omotossicologici, serve a stimolare i tessuti trattati, affinchè essi recuperino la loro naturale funzionalità.

Il trattamento si basa sulla stimolazione della produzione di collagene,elastina,acido ialuronico endogeni e di tutte le componenti fondamentali della cute, mediante microiniezioni di prodotti capaci di stimolare le cellule dermiche nella sintesi di tali componenti del connettivo, che garantiscono il “tono” ed il turgore della pelle, mantenendo la struttura cutanea e migliorandone l’idratazione. Il Biolifting omotossicologico,quindi, serve a produrre un effetto di ringiovanimento globale su tutta la pelle del viso e del collo, distendendo la pelle e rassodando i tessuti. Non è solo un’efficace terapia anti-invecchiamento,poiché dà ottimi risultati anche come trattamento preventivo, poiché riesce a rendere la pelle più luminosa e più riposata.

Con il biolifting omotossicologico non si mira a riempire gli avvallamenti o a far scomparire le rughe come avviene con i filler classici, ma si pone come obiettivo il ringiovanimento globale e il rassodamento dei tessuti ,ma in modo davvero naturale. E’ poi possibile associare al biolifting omotossicologico il filler (acido ialuronico, collagene) per ottenere oltre il ringiovanimento globale,la distensione della ruga. Il biolifting omotossicologico può agire sia sul collo che sul decolletè (zone in cui non è possibile effettuare nessun altro tipo di trattamento medico estetico e/o chirurgico) con il risultato di ottenere migliore tonicità e compattezza della cute. Cronoinvecchiamento e fotoinvecchiamento si manifestano sulla pelle provocando la perdita di elasticità e turgore e stimolando la formazione delle rughe. Una terapia adeguata ad affrontare efficacemente questi problemi dovrà quindi essere una terapia integrata in cui i fibroblasti possono riprendere la propria attività di sintesi di collagene,elastina ed acido ialuronico endogeni e di tutte le componenti fondamentali della cute poiché ricondotti ad un buon funzionamento metabolico dall’azione dei substrati coenzimatici del ciclo di Krebs. L’Omotossicologia ci insegna come mantenere integra e vitale la struttura e la funzionalità del derma attraverso la continua detossicazione ed il continuo drenaggio.

BIOLIFTING CON FARMACI OMOTOSSICOLOGICI

Vi sono una serie di farmaci omotossicologici che vengono utilizzati nella bio-rivitalizzazione del viso e del collo.Questi farmaci agiscono attraverso l’azione coordinata dei vari gruppi di componenti :

nucleo dei catalizzatori intermedi: ha come bersaglio elettivo il mitocondrio ed in particolare il ciclo di Krebs su cui agisce con azione di sblocco dei meccanismi deputati al metabolismo energetico;

nucleo degli organoterapici “suis”: ha azione di drenaggio e di stimolo sulla matrice connettivale e ha inoltre un’azione trofica e anti-degenerativa sulla cute;

nucleo dei rimedi dell’omeopatia classica: ha funzioni di disintossicazione e di drenaggio,ma anche di supporto costituzionale;

nucleo degli enzimi omeopatizzati: mediante la presenza di Jaluronidasi,collagenasi ed elastasi omeopatizzate si ha il compattamento della sostanza fondamentale e la riduzione della ruga;

nucleo dei farmaci vascolari: stimolo della vascolarizzazione artero-venosa, stimolo alla bio-rivitalizzazione e alla corretta circolazione periferica con risoluzione dei micro-angiospasmi e miglioramento dell’ossigenazione;

nucleo anti-aging: prevenzione delle malattie legate all’invecchiamento, miglioramento del microcircolo;

arnica : ha azione anti-infiammatoria,anti-trauma ed anti-edema,previene la formazione di ematomi;

aqua marina isotonica: riequilibra le alterazioni idro-elettrolitiche,stimola la rigenerazione cellulare,ha effetto anti-dolorifico.

I VARI FARMACI PER LA BIO-RIVITALIZZAZIONE

rappresentano una vera e propria unità terapeutica nella cui struttura è identificabile la corretta strategia omotossicologica per la cura delle patologie della cute per viso, collo e decolletè. Questi farmaci hanno funzioni specifiche:

 

· COLLAGEN D6 ,stimola la produzione di collagene autologo,

· MUSCULUS SUIS, stimola il muscolo ipotonico,

· PLACENTA SUIS ,ha un effetto anti-invecchiamento e bio-rivitalizzante a livello sistemico,

· PROCAINUM COMPOSITUM ha un effetto rivitalizzante nelle persone che hanno un tipo di vita disordinata (come ad esempio coloro che dormono poco,o fumano molto o bevono molto alcool ).

· CUTIS SUIS stimola il riequilibrio funzionale della cute,

· THUJA COMPOSITUM serve ad effettuare una stimolazione della cute che la renda più luminosa e con una grana più fine.

 

La combinazione del Biolifting Omotossicologico con l’ Acido ialuronico come filler migliora i risultati e aumenta la durata del filler.

IL PROTOCOLLO DI TRATTAMENTO: Il protocollo prevede 5-6 trattamenti a cadenza settimanale seguite da un mantenimento che va ripetuto una volta ogni 30-60 giorni,a seconda dei casi.

Comunque, è bene ricordare che il numero di sedute e di trattamenti integrativi, necessari per ottenere gli obiettivi che si vogliono raggiungere, possono essere determinati solo in sede di consulto medico con lo specialista.

QUANTO DURA LA SEDUTA : ogni seduta ha la durata di circa 30 minuti.Viene praticata senza anestesia.Per le Pazienti particolarmente sensibili è possibile utilizzare un anestetico di superficie sotto forma di crema da applicare almeno un’ora prima del trattamento,che rende la seduta praticamente indolore.Dopo un’accurata disinfezione della cute si eseguono le iniezioni con una tecnica a ponfi o mediante l’iniezione del prodotto lungo le rughe utilizzando aghi sottilissimi. I ponfi scompaiono in circa 30 minuti, in rari casi sono possibili piccole ecchimosi che si riassorbono in 48-72 ore. Dopo il trattamento il Paziente può tornare alla normale vita di relazione. Attendere 2-3 ore prima di truccarsi può evitare la penetrazione del trucco nelle zone di iniezione e una possibile infezione. Il risultato finale della terapia sarà un volto,un collo o un decolleté più luminoso e più elastico. La terapia con farmaci bio-rivitalizzanti omotossicologici può essere eseguita sia per ridurre i segni dell’invecchiamento che per prevenire e mantenere un viso nel modo migliore. Il prodotto non ha effetti collaterali nè controindicazioni.

QUANTO DURANO I RISULTATI : i risultati sono costanti nel tempo, a patto che il Paziente sia costante nel seguire le sedute mensili di mantenimento.

 

ALTRE TERAPIE INIETTIVE AD AZIONE BIO-RIVITALIZZANTE SU VISO,COLLO E DECOLLETE’

TEOSYAL PURE SENSE REDENSITY I

  • E’ un trattamento di bio-stimolazione che previene e cura l’invecchiamento , migliora la texture della pelle e ne mantiene lo splendore. Ha una formula esclusiva che è stata concepita partendo da una rigorosa selezione di componenti non allergenici, tutti coinvolti in modo sinergico nella ridensificazione del derma;
  • 15 mg/g di acido ialuronico non cross-linkato,che induce un’ottimale idratazione;
  • un complesso Dermo-Ristrutturante costituito da 3 potenti antiossidanti, 2 minerali, 1 vitamina e 8 amminoacidi ,che consentono di ottenere sia una protezione efficace della pelle,sia una sua ridensificazione;
  • Lidocaina: ha un effetto anestetico che permette un maggior comfort del paziente durante l'iniezione.

Il trattamento con TEOSYAL® PureSense Redensity I consiste nell’effettuare delle micro iniezioni in modo che l’acido ialuronico e il complesso dermo-ristrutturante si diffondano uniformemente nella pelle. TEOSYAL PureSense Redensity I è adatto per il viso, il collo e per il décolleté.Si hanno risultati uniformi e naturali; la pelle risulta visibilmente più compatta, radiosa e levigata.

 

Il protocollo per la bio-rivitalizzazione prevede 3-4 sedute,ciascuna ogni 3 settimane ed un mantenimento con una seduta ogni 2-3 mesi.

TEOSYAL PURE SENSE REDENSITY II

filler

1) E’ un gel viscoelastico a base di acido ialuronico completamente trasparente studiato per trattare l’area delicata e sensibile del contorno occhi. Permette di eliminare il solco lacrimale ed attenuare le borse, ripristinando quasi istantaneamente i volumi persi, grazie ad una formulazione di acido ialuronico e di sostanze biocompatibili per la biostimolazione del derma.

CARBOSSITERAPIA PER IL VISO

Per i suoi effetti bio-rivitalizzante,elasticizzate e di stimolo della circolazione ,la carbossiterapia può essere utilizzata sia da sola,che associata alle altre terapie anti-aging sul viso e sul collo e sul decolletè

.

QUANTO DURA LA SEDUTA: ogni seduta ha la durata di circa 40 minuti

QUANTO DURANO I RISULTATI : Per mantenere e migliorare il risultato ottenuto si consiglia di eseguire, dopo il ciclo iniziale di terapie, ,una seduta ad intervalli regolari di tempo ( in genere è sufficiente una seduta al mese) da concordare con il Medico,a seconda delle necessità individuali. In ogni caso,è bene ricordare che il numero di sedute e di trattamenti integrativi, necessari per ottenere gli obiettivi che si vogliono raggiungere, possono essere determinati solo in sede di consulto medico con lo specialista.

IL KEMO’ PER IL VISO E IL COLLO

vza

E’ possibile, per accentuare gli effetti dell’I.D.O.,utilizzare il kemò. L’apparecchio può essere usato per gli effetti rivitalizzante –rassodante delle sue correnti elettriche subito dopo aver eseguito la seduta di intradermoterapia : in questo modo la paziente avrà un momento di relax che insieme all’effetto terapeutico del Kemò,la aiuterà a distendere i lineamenti ottimizzando i risultati della terapia. Risultati eccellenti si ottengono utilizzando alcune fiale di bio-rivitalizzanti omotossicologici od anche delle maschere al collagene.

QUANTO DURA LA SEDUTA: ogni seduta ha la durata di circa 40 minuti

.

QUANTO DURANO I RISULTATI : Per mantenere e migliorare il risultato ottenuto si consiglia di eseguire, dopo il ciclo iniziale di terapie, ,una seduta ad intervalli regolari di tempo ( in genere è sufficiente una seduta al mese) da concordare con il Medico,a seconda delle necessità individuali. In ogni caso,è bene ricordare che il numero di sedute e di trattamenti integrativi, necessari per ottenere gli obiettivi che si vogliono raggiungere, possono essere determinati solo in sede di consulto medico con lo specialista.

O2 IPERBARICO

È una tecnica di infusione percutanea che utilizza un sofisticato apparato costituito da un generatore che trasforma l’aria (costituita al 21% da ossigeno e al 79% da azoto) in ossigeno puro iperbarizzandolo, portandolo cioe’ ad una pressione superiore rispetto a quella atmosferica di 1 Barr. L’invecchiamento e’ legato al minor apporto di sangue ai tessuti, a sua volta conseguenza di un deficit della circolazione a livello dei tratti terminali dei capillari.Recenti studi dell’Università di Berlino hanno dimostrato come l’impiego di ossigeno attivo topico favorisca la microcircolazione ed il metabolismo cutaneo.Ossigenare la pelle vuol quindi dire “rivascolarizzarla” rendendola piu’ sana, tonica, luminosa e morbida.

 

QUANTO DURA LA SEDUTA: ogni seduta ha la durata di circa 40 minuti .

 

QUANTO DURANO I RISULTATI : Per mantenere e migliorare il risultato ottenuto si consiglia di eseguire, dopo il ciclo iniziale di terapie, ,una seduta ad intervalli regolari di tempo ( in genere è sufficiente una seduta al mese) da concordare con il Medico,a seconda delle necessità individuali. In ogni caso,è bene ricordare che il numero di sedute e di trattamenti integrativi, necessari per ottenere gli obiettivi che si vogliono raggiungere, possono essere determinati solo in sede di consulto medico con lo specialista.

RADIOFREQUENZA

È un nuovo sistema per ottenere un efficace e duraturo ringiovanimento del viso attenuando le rughe e le lassità cutanee attraverso una metodica non invasiva e non dolorosa.Senza danneggiare l’epidermide si induce un aumento della temperatura del connettivo:Il calore stimola i fibroblasti a produrre collagene, elastina e ac. ialuronico ed il risultato che si ottiene è una pelle più elastica e più compatta.

La radiofrequenza con applicatore monopolare penetra perpendicolarmente nel derma

attraversando i setti fibrosi dell’ipoderma fino a raggiungere la fascia muscolare

La radiofrequenza con applicatore bipolare concentra la sua azione in superficie, inducendo l’effetto terapeutico sullo strato corneo e sulle strutture ad esso direttamente collegate.

 

QUANTO DURA LA SEDUTA: ogni seduta ha la durata di circa 40 minuti

.

QUANTO DURANO I RISULTATI : Per mantenere e migliorare il risultato ottenuto si consiglia di eseguire, dopo il ciclo iniziale di terapie, ,una seduta ad intervalli regolari di tempo ( in genere è sufficiente una seduta al mese) da concordare con il Medico,a seconda delle necessità individuali. In ogni caso,è bene ricordare che il numero di sedute e di trattamenti integrativi, necessari per ottenere gli obiettivi che si vogliono raggiungere, possono essere determinati solo in sede di consulto medico con lo specialista.

ELETTROPORAZIONE-FOTOSTIMOLAZIONE

Applicando un impulso elettrico costituito da un’onda caratteristica alla pelle si induce in essa la formazione di canali acquosi detti “elettropori” per un periodo di tempo variabile fino a 10-15 minuti. Tutto ciò si traduce in un notevole aumento transitorio della permeabilità dei tessuti, che favorisce l’assorbimento transcutaneo di principi attivi solubili in acqua o ELETTROPORAZIONE. Una pompa peristaltica controllata da un microprocessore dosa poi in modo ottimale la quantità di sostanza somministrata dall’apparecchiatura correlandola automaticamente ai parametri di trattamento.

Si tratta quindi di una sorta di siringa elettrica che permette a farmaci e dermocosmetici in forma ionica di penetrare negli strati profondi dei tessuti senza alcun traumatismo nei confronti del Paziente.

 

LA FOTOSTIMOLAZIONE è dovuta a radiazioni sulle frequenze dello spettro visibile che inducono anch’esse azioni specifiche sulle superfici biologiche:

- incremento della sintesi di ATP e della sintesi proteica e – normalizzazione della velocità di proliferazione cellulare, particolarmente evidente nelle strutture cellulari stressate e/o con un metabolismo cellulare chiaramente deficitario. Entrambi questi aspetti inducono un effetto anti-aging molto evidente.

QUANTO DURA LA SEDUTA: ogni seduta ha la durata di circa 40 minuti .

QUANTO DURANO I RISULTATI : Per mantenere e migliorare il risultato ottenuto si consiglia di eseguire, dopo il ciclo iniziale di terapie, ,una seduta ad intervalli regolari di tempo ( in genere è sufficiente una seduta al mese) da concordare con il Medico,a seconda delle necessità individuali. In ogni caso,è bene ricordare che il numero di sedute e di trattamenti integrativi, necessari per ottenere gli obiettivi che si vogliono raggiungere, possono essere determinati solo in sede di consulto medico con lo specialista.

MASCHERA ALL’ARGIRELLINA

argillina

E’ una maschera che,applicata su viso e collo,produce una distensione delle rughe provocata dal rilassamento della muscolatura superficiale.

L’ARGIRELLINA che compone la maschera è un biopeptide botulino-simile con proprietà anti-aging sintetizzato mediante tecnologie avanzate che:

 

- Previene l’invecchiamento della pelle

- Inibisce l’iperproduzione delle catecolamine a livello locale

- Agisce sul meccanismo biochimico della formazione delle rughe

- Riduce la profondità delle rughe

Applicata subito dopo la bio-rivitalizzazione con farmaci bio-rivitalizzanti omotossicologici o in dosaggio ponderale può essere utilmente impiegata 1 volta la settimana per 5-6 settimane e poi 1 volta ogni 30-45 giorni come mantenimento.

 

QUANTO DURA LA SEDUTA: ogni seduta ha la durata di circa 40 minuti.

QUANTO DURANO I RISULTATI : Per mantenere e migliorare il risultato ottenuto si consiglia di eseguire, dopo il ciclo iniziale di terapie, ,una seduta ad intervalli regolari di tempo ( in genere è sufficiente una seduta al mese) da concordare con il Medico,a seconda delle necessità individuali. In ogni caso,è bene ricordare che il numero di sedute e di trattamenti integrativi, necessari per ottenere gli obiettivi che si vogliono raggiungere, possono essere determinati solo in sede di consulto medico con lo specialista.

I PEELING

Il Peeling chimico è una forma di esfoliazione della pelle del viso che si attua attraverso l’uso di sostanze chimiche. L’obiettivo del trattamento è da un lato levigare e migliorare l’aspetto della cute, rimuovendone gli strati esterni più danneggiati (rughe e macchie),dall’altro stimolare la produzione endogena di collagene,elastina,acido ialuronico e e di tutte le componenti fondamentali della cute che tende a diminuire col trascorrere degli anni. Gli effetti di un peeling variano a seconda della concentrazione e del pH della sostanza. Gli effetti del Peeling medico sono quindi :

  • · stimolazione della ricrescita dell’epidermide;
  • · rigenerazione di nuovo tessuto;
  • · stimolazione della produzione di collagene elastina,acido ialuronico e e di tutte le componenti fondamentali della cute .

Col trascorrere degli anni,la pelle del viso appare più opaca, meno elastica e solcata da rughe. Un’alimentazione non equilibrata, gli stress e il fumo tendono ad accelerare questo processo di invecchiamento. L’epitelio superficiale diventa più spesso : aumenta l’entità del suo strato corneo, costituito da cellule morte. Lo strato germinativo dell’epitelio riduce il proprio metabolismo, allungando la vita media delle proprie cellule, che in tal modo ‘invecchiano’ maggiormente. Nel derma diminuiscono acqua e fibre elastiche. Il Peeling chimico permette di ottenere una pelle più giovane attenuando e spesso eliminando macchie e rughe; permette di adeguare il trattamento a ogni singolo paziente, senza alterarne la vita di relazione. In Peeling come il glicolico ed il mandelico,la ripetitività delle sedute permette di individualizzare durata, tipo e sede di applicazione degli acidi, in funzione dei risultati progressivamente ottenuti. Il vasto panorama di sostanze utilizzabili per un Peeling chimico concilia in modo ottimale la loro applicazione in campo pratico con la nuova tendenza in Medicina Estetica di rispettare il più possibile i processi fisiologici di turnover cellulare. Il meccanismo di rinnovamento dello strato superficiale della cute è un processo che deve rispettare la naturale funzione barriera della pelle; quindi, l’uso attento anche di agenti caustici ad alta penetrazione, deve dare subito effetti evidenti senza alterare i meccanismi fisiologici alla base di una adeguata funzionalità cutanea. Per questi motivi in questo Studio Medico attuiamo preferibilmente programmi di “Soft Peeling”.

 

  • · Rughe
  • · Invecchiamento cutaneo , il cosiddetto “photoaging”
  • · Cicatrici
  • · Lassità cutanea
  • · Melasma e iperpigmentazioni (post infiammatorie, macchie , macchie senili ecc.)
  • · acne in fase attiva e cicatrici acneiche
  • · ipercheratosi circoscritte

 

 

QUALI ACIDI UTILIZZARE

I peeling chimici si possono classificare in base alla loro capacita’ di penetrare nella cute ed alla conseguente loro profondità di azione in: superficiali, medi e profondi. Il livello di profondità dipende dal tipo di sostanza, dalla sua concentrazione,dal suo grado di acidità e dal tempo di applicazione. Maggiore è la profondità raggiunta dall’acido, più evidente il risultato che ci si potrà aspettare dal peeling.

ACIDO MANDELICO O PEELING PER TUTTE LE STAGIONI

 

E’ un a- idrossi acido derivato dalle mandorle che agisce senza procurare né bruciore ne’ rossore.E’ particolarmente efficace nella riparazione e nella bio-stimolazione della pelle invecchiata,ha azione rassodante e depigmentante, ha proprieta’ antibiotiche che lo rendono utile nell’acne infiammatoria non cistica. L’acido Mandelico non e’ fotosensibilizzante ed e’ quindi applicabile sempre. Inoltre non risente in particolar modo del fototipo del Paziente, tanto da poter essere applicato su fototipi alti proprio per l’assenza di rischio iperpigmentante Non irrita, non da bruciore, e’ efficace, e’ applicabile alla maggior parte dei pazienti in tutti i periodi dell’anno. Si affianca al peeling eseguito in studio una terapia locale domiciliare, sempre a base di preparati con Acido Mandelico, che potenziano e protraggono gli effetti del trattamento.

 

IL PROTOCOLLO DI TRATTAMENTO: Il protocollo prevede 4 trattamenti a cadenza settimanale.

QUANTO DURA LA SEDUTA: ogni seduta ha la durata di circa 40 minuti. Dopo l’applicazione dell’acido si aspettano 25-30 minuti,quindi si elimina la sostanzqa semplicemente detergendo il viso con acqua. Si applica quindi una crema idratante e protettiva.

QUANTO DURANO I RISULTATI: la durata dell’effetto di un peeling dipende da come si tratta la pelle del viso.Prendere poco sole evitando gli orari più caldi, proteggere la pelle del viso con un filtro solare,idratarla e nutrirla,sono i presidi necessari per prolungare il più possibile i risultati di un peeling. A seconda dei casi il trattamento, può essere ripetuto ogni 15-30 giorni ed almeno ad una settimana di distanza da trattamenti iniettivi (Biostimolazione, Fillers,..). In ogni caso,è bene ricordare che il numero di sedute e di trattamenti integrativi, necessari per ottenere gli obiettivi che si vogliono raggiungere, possono essere determinati solo in sede di consulto medico con lo specialista.

 

ACIDO GLICOLICO

 

Il Peeling all’Acido Glicolico (AHA), inserito in un trattamento di rivitalizzazione cutanea, ha la funzione di indurre una “stimolazione” cutanea. Questa stimolazione si realizza:

  • agendo direttamente sui fibroblasti e sulle cellule basali ed inducendone una maggiore attività;
  • a livello degli strati più superficiali della cute poichè ha attività “cheratolitica”, riduce cioè la coesione tra le cellule superficiali della pelle (cheratinociti) eliminandole, con l’intento di stimolare la successiva rigenerazione di nuovo tessuto;
  • stimolando gli strati più profondi dell’epidermide con conseguente aumento del turnover cellulare, formazione di nuove fibre di collagene e di vasi sanguigni.

IL PROTOCOLLO DI TRATTAMENTO: Il protocollo prevede 4 trattamenti a cadenza settimanale.

QUANTO DURA LA SEDUTA: ogni seduta ha la durata di circa 40 minuti. Dopo l’applicazione dell’acido si aspettano 25-30 minuti,quindi si elimina la sostanzqa semplicemente detergendo il viso con acqua. Si applica quindi una crema idratante e protettiva.

QUANTO DURANO I RISULTATI: la durata dell’effetto di un peeling dipende da come si tratta la pelle del viso.Prendere poco sole evitando gli orari più caldi, proteggere la pelle del viso con un filtro solare,idratarla e nutrirla,sono i presidi necessari per prolungare il più possibile i risultati di un peeling. A seconda dei casi il trattamento, può essere ripetuto ogni 15-30 giorni ed almeno ad una settimana di distanza da trattamenti iniettivi (Biostimolazione, Fillers,..). In ogni caso,è bene ricordare che il numero di sedute e di trattamenti integrativi, necessari per ottenere gli obiettivi che si vogliono raggiungere, possono essere determinati solo in sede di consulto medico con lo specialista.

N.B. PER ALMENO 7-10 GIORNI E’ NECESSARIO EVITARE DI ESPORSI AI RAGGI DEL SOLE E DELLE LAMPADE ABBRONZANTI

 

TCA o ACIDO TRICLOROACETICO

 

L’acido tricloroacetico o TCA è usato per eseguire peeling superficiali e di media profondità in grado di provocare una rigenerazione dei derma con sintesi di nuove fibre collagene ed elastiche. È indicato soprattutto nell’invecchiamento cutaneo, nelle macchie, negli esiti cicatriziali di acne e varicella. Grazie alla sua azione graduale, è particolarmente indicato in quei Pazienti che non hanno la possibilità di interrompere la propria vita di relazione, come invece avverrebbe dopo l’esecuzione di peeling più aggressivi. L’applicazione del TCA viene eseguita su tutto il viso per un ringiovanimento generale,ed eventualmente ripetuta, a distanza di tempo,sulle aree più danneggiate.

IL PEELING AL TCA fa parte di un PROTOCOLLO ANTI-AGE COMPLETO,basato su uno stile di vita sano, che comprende anche anti-ossidanti naturali, dermocosmetici, I.D.O. (Intradermoterapia Distrettuale Omotossicologica precedentemente denominata omeo-mesoterapia) ad azione bio-rivitalizzante ,prescrizioni dietetiche,fillers per riempire rughe e depressioni del viso, indicazioni per eseguire un adeguato esercizio fisico, massoterapia anti-stress ed altro.

 

L’APPLICAZIONE DEL TCA si divide in tre momenti distinti :

1. PREPARAZIONE: – IN STUDIO PEELING CON ACIDO GLICOLICO – TERAPIA DOMICILIARE con CREMA ALL’ACIDO GLICOLICO AL 5% alla sera e CREMA CON FILTRO SOLARE al mattino,che vengono consegnate alla paziente. Questa preparazione si seguirà per 10 giorni e si sospenderà 24 ore prima dell’esecuzione del peeling al TCA. Il giorno del peeling,il giorno precedente ed il giorno successivo è bene assumere per via sub-linguale un tubo monodose di Arnica 200CH Boiron.

2. APPLICAZIONE DEL TCA IN STUDIO I Signori Pazienti dovranno portare in Studio le creme specifiche,al momento dell’effettuazione del peeling al TCA.

3. POST-PEELING DOMICILIARE : applicazione per 10 giorni delle suddette creme,anche più volte al giorno,secondo le necessità individuali.

peeling

QUANTO DURA LA SEDUTA: ogni seduta ha la durata di circa tre ore. Dopo l’applicazione dell’acido nelle diverse parti del viso,si applica una maschera decongestionante che va tenuta per circa 25-30 minuti,quindi si toglie la maschera e si deterge il viso con acqua. Si applica quindi una crema idratante e protettiva.

QUANTO DURANO I RISULTATI: la durata dell’effetto di un peeling dipende da come si tratta la pelle del viso.Prendere poco sole evitando gli orari più caldi, proteggere la pelle del viso con un filtro solare,idratarla e nutrirla,sono i presidi necessari per prolungare il più possibile i risultati di un peeling. In genere,gli effetti di un TCA durano almeno un anno. A seconda dei casi il trattamento, può essere ripetuto dopo 30-60 giorni ed almeno ad una settimana di distanza da trattamenti iniettivi (Biostimolazione, Fillers,..). In ogni caso,è bene ricordare che il numero di sedute e di trattamenti integrativi, necessari per ottenere gli obiettivi che si vogliono raggiungere, possono essere determinati solo in sede di consulto medico con lo specialista.

 

N.B. PER ALMENO UN MESE E MEZZO E’ NECESSARIO EVITARE DI ESPORSI AI RAGGI DEL SOLE E DELLE LAMPADE ABBRONZANTI

peeling

PEELING CON PIU’ ACIDI COMBINATI

Questi tipi di Peeling sono caratterizzati dalla presenza di due o più acidi nella stessa formulazione (soluzione alcoolica o pasta) con l’intento di ottenere,utilizzando basse concentrazioni delle sostanze presenti,risultati sia clinici che estetici simili a quelli derivati dall’uso dei singoli acidi ad alta concentrazione.In questo modo si cercano di ridurre sia i possibili effetti collaterali dei peeling sia le possibili complicanze.E’ possibile associare ai vari acidi sostanze diverse (anti-ossidanti,antisettici,antibatterici,chelanti,etc.) per completarne e migliorarne l’effetto.

E’ bene inoltre considerare che queste combinazioni di acidi a bassa concentrazione sono maggiormente gestibili sia dal medico privo di esperienza specifica,che comincia ad eseguire i suoi primi peeling,sia dal medico più esperto,che in questo modo può agire anche sui tipi di cute più sensibili, diminuendo i rischi di effetti indesiderati. Alcune di queste formulazioni sono particolarmente utili,perché ci aiutano a risolvere tante situazioni che riguardano il viso.

VANDEL PEEL

Vandel peel è un soft peeling adatto al trattamento delle pelli invecchiate, con macchie da iperpigmentazione ed esiti cicatriziali. E’ indicato per prevenire i segni dell’invecchiamento cutaneo e favorire il turnover cellulare; si è rivelato inoltre molto efficace nel trattamento dell’infiammazione acneica.
E’ stato studiato per rafforzare la sinergia con Vandel skin e Vandel latte detergente con lo scopo di trattare profondamente la disidratazione e ridurre la perdita idrica transcutanea (TEWL).
Vandel peel non è fotosensibilizzante e può quindi essere applicato anche nel periodo estivo.

Indicazioni: stimolo del turnover cellulare epidermico, invecchiamento cutaneo,trattamento della pelle invecchiata, fotoaging, regolazione della secrezione sebacea, iperpigmentazione cutanea, infiammazioni da acne, attività batteriostatica,correzione esiti cicatriziali.
Il protocollo più efficace prevede: un peeling alla settimana per 4 settimane.

VANDEL PEEL STRONG

vandel

E’ una formulazione ad uso ambulatoriale ad azione calibrata, costituita da una miscela di acidi di derivazione naturale. E’ un peeling adatto al trattamento delle cheratosi e delle pelli invecchiate, con iperpigmentazione ed esiti cicatriziali. E’ indicato per prevenire i segni dell’invecchiamento cutaneo e favorire il turnover cellulare; si è rivelato inoltre molto efficace nel trattamento dell’infiammazione acneica.

E’ stato studiato per rafforzare la sinergia con Vandel Skin e Vandel Latte Detergente e Vandel Peel, con lo scopo di trattare profondamente la disidratazione e ridurre la perdita idrica transcutanea (TEWL) attivando la sinergia di rinnovamento epidermico fornita dal Sistema di Idratazione Preventiva(SIP) brevettato da Vandel.

Indicazioni: trattamento profondo dell’invecchiamento cutaneo, degli esiti cicatriziali, iperpigmentazione, regolazione della secrezione sebacea, infiammazioni da acne,stimolo del turnover cellulare della pelle.

Il protocollo più efficace prevede:

  • -un peeling ogni 10 giorni il 1° mese;
  • -un peeling ogni 15 giorni il 2° mese;
  • -un peeling il 3° mese.

YOUTH AVENGER PROMOITALIA

youth

E’ un peeling formulato in gel,che contiene una miscela di componenti alcuni tradizionali (ac piruvico 5% ,ac.azelaico 1%,resorcinolo 5%),altri innovativi (ac.dicloroacetico 30%,apis mellifera),con effetto sinergico.

Il peeling Youth Avenger è indicato per:

  • Liftare la cute
  • Trattare le cicatrici da acne
  • Trattare l’acne in fase attiva
  • Trattare le irregolarità cutanee
  • Ipercheratosi e discromie
  • Photoaging e Cronoaging moderato e severo.

PQAGE PROMOITALIA

E’ un gel innovativo : consente di effettuare un peeling che opera un’intensa bio-rivitalizzazione della cute rispettandola in profondità.In questo modo è possibile trattare inestetismi cutanei anche in pelli particolarmente sensibili e delicate.Non è quindi un peeling aggressivo e può essere utilizzato tutto l’anno.

Contiene una serie di componenti con effetto sinergico.

La combinazione di queste sostanze induce modificazioni del derma che consentono di ottenere:

•Uno spiccato effetto lifting e rassodante,che si evidenziano subito dopo il peeling;

•Un’ azione plasticizzante;

•Una potente azione antivirale e antibatterica;

•La possibilità di trattare il paziente durante tutto l’arco dell’anno;

•La possibilità di trattare tutti i fototipi.

Le indicazioni del peeling sono:

-rivitalizzazione di viso,collo e decolletè

-rivitalizzazione di interno-coscia,braccia e seno

-trattamento delle smagliature

-trattamento di acne,cicatrici recenti e pigmentazioni cutanee.

Il peeling ha notevoli vantaggi:

•si applica sulla cute senza l’ausilio di aghi ;

• non c’è alcun rischio di frost e non è necessario raggiungerlo;

• non vi è né fastidio né dolore;

• si ha un effetto lifting e di aumento di turgore immediato;

• non è fotosensibilizzante.

I FILLER

filler

Gli IMPIANTI DI ACIDO IALURONICO aiutano a reintegrare l’acido ialuronico naturale perso gradualmente dalla pelle nel corso degli anni. Il trattamento consiste in alcune semplici infiltrazioni che hanno la funzione di riempire e cancellare solchi, rughe, cicatrici o altre imperfezioni della pelle. Con il trascorrere degli anni, la nostra normale produzione di acido ialuronico diminuisce; è con una semplice iniezione di Acido Ialuronico possiamo ripristinare il volume perso e migliorare l’aspetto generale del viso.E’possibile così riempire le rughe,attenuare i segni del tempo, accentuare in modo naturale i contorni delle labbra rendendole più turgide o più carnose,senza tuttavia creare le antiestetiche ed innaturali labbra “a canotto”.Tutto questo contribuisce certamente a creare un aspetto più giovanile,senza però alterare i tratti fondamentali della propria figura. L’acido ialuronico è una sostanza naturale,che è normalmente contenuta nel nostro organismo. Questo acido, che nel nostro corpo idrata e dà volume alla pelle, invecchiando si riduce, creando rughe e segni sul viso. Il trattamento con Acido Ialuronico serve a ripristinare la vitalità della pelle e le dona un nuovo aspetto liscio e molto naturale. L’Acido Ialuronico utilizzato come filler in Medicina Estetica viene sintetizzato in laboratorio.Nel nostro Studio utilizziamo solo quello del primo tipo,di altissima qualità, che consente ormai di mantenere i risultati fino a 8-10 mesi. All’Acido Ialuronico presente nella fiala, è stata aggiunta una piccola dose di anestetico che lo rende adatto agli uomini e alle donne più sensibili : infatti,grazie a questa minima presenza di anestetico,il filler può essere iniettato senza che il Paziente avverta alcun dolore .Il composto è omogeneo, e si adatta in modo molto naturale all’anatomia del viso del Paziente. Anche in questo caso non è necessario eseguire il test per verificare se si è allergici perché l’acido ialuronico non avendo una struttura proteica,non può provocare allergie. Anche in questo caso con il passare del tempo l’organismo riassorbe l’acido ialuronico iniettato : per questo motivo per mantenere i risultati ottenuti è necessario eseguire periodicamente dei ritocchi, concordandoli con il Medico, a seconda delle necessità individuali.

Differenti tecniche per evidenziare il labbro o per renderlo più carnoso

QUANTO DURA LA SEDUTA: ogni seduta ha la durata di circa 20-30 minuti.Si esegue in Studio senza anestesia,dopo circa una settimane è possibile eseguire dei ritocchi.

QUANTO DURANO I RISULTATI: il risultato è visibile immediatamente ed ha una durata che va dai 6 ai 10 mesi.

PERCHE’ NON UTILIZZIAMO FILLER DEFINITIVI: Perché spesso danno complicazioni sia a breve che a lungo termine,perché il tempo modifica il risultato estetico,perché la loro presenza è stata spesso indicata come una concausa responsabile dell’insorgenza di malattie autoimmuni (reumatismo articolare acuto,psoriasi,tiroidine di Hashimoto,etc.). Tutti i programmi di trattamento con Fillers presso lo Studio Medico Ripa sono individualizzati; in genere, il tipo di gel a base di acido ialuronico e la quantità di prodotto iniettati sono diversi a seconda del tipo di Paziente e del programma di ripristino,ma sempre di altissima qualità.

LA BIO-RIVITALIZZAZIONE SECONDO IL METODO RIPA

- 6 I.D.O. (Mesoterapia esclusivamente con farmaci in diluizione omeopatica)ad azione bio-rivitalizzante e rassodante (si stimola la formazione nell’organismo di collagene, elastina,acido ialuronico, la cui carenza con il trascorrere degli anni è una delle cause della formazione delle rughe).

- 6 Kemò (penetrazione attraverso la pelle di sostanze utilizzando correnti elettriche che la Paziente non avverte,rimodellamento di viso e collo,rassodamento,azione sulla micro-circolazione di viso e collo)

oppure 6 Radiofrequenze (Senza danneggiare l’epidermide si induce un aumento della temperatura del connettivo:Il calore stimola i fibroblasti a produrre collagene, elastina e ac. ialuronico ed il risultato che si ottiene è una pelle più elastica e più compatta)

oppure 6 O2 Iperbarico (con effetto stimolante la microcircolazione ed il metabolismo cutaneo).

6 Maschere viso ad azione anti-ossidante e bio-rivitalizzante – 2 creme nutrienti anti-age formulazione Prof.Ripa con filtro solare giorno + 2 creme idratanti anti-age formulazione Prof.Ripa notte da applicare a domicilio.

In ognuna delle 6 sedute da eseguire in relazione alla situazione clinica della Paziente (in genere una volta alla settimana ),verranno eseguite : I.D.O.,kemò,maschera viso

QUANTO DURA LA SEDUTA: ogni seduta ha la durata di circa due ore . QUANTO DURANO I RISULTATI: Se la Paziente continua ad idratare, a nutrire, a proteggere la pelle,a bere almeno 1.5 litri di acqua al giorno i risultati ottenuti non potranno che migliorare. Per mantenere e migliorare il risultato ottenuto si consiglia comunque di eseguire, dopo il ciclo iniziale di terapie, una seduta ad intervalli regolari di tempo ( in genere è sufficiente una seduta al mese) da concordare con il Medico,a seconda delle necessità individuali. In ogni caso,è bene ricordare che il numero di sedute e di trattamenti integrativi, necessari per ottenere gli obiettivi che si vogliono raggiungere, possono essere determinati solo in sede di consulto medico con lo specialista.

 

NUOVE PROPOSTE SENZA DOLORE PER IL VISO

Per venire incontro alle esigenze delle nostre Pazienti abbiamo elaborato due pacchetti specifici per viso e corpo contenenti le terapie più efficaci e più recenti,ma soprattutto praticamente indolori(non richiedono l’utilizzazione di aghi) ad un prezzo estremamente vantaggioso per un periodo di tempo limitato.

 

LA BIO-RIVITALIZZAZIONE INDOLORE DEL VISO SECONDO IL METODO RIPA:

· ELETTROPORAZIONE + BIOSTIMOLAZIONE + O2 IPERBARICO: una sorta di siringa elettrica che permette a farmaci e dermocosmetici in forma ionica di penetrare negli strati profondi dei tessuti con azione bio-stimolante, senza alcun traumatismo nei confronti del Paziente.

· RADIOFREQUENZA: induce il ringiovanimento cutaneo attraverso la sintesi di nuovo collagene e aumento della densità del derma.Questo processo,totalmente indolore, distende visibilmente i tessuti e riduce la lassità cutanea determinando un visibile effetto lifting.

· MASCHERE DECONGESTIONANTI ED ANTIOSSIDANTI

· 2 CREME NUTRIENTI ANTI-AGE GIORNO formulazione Prof.Ripa con filtro solare + 2 CREME IDRATANTI ANTI-AGE NOTTE formulazione Prof.Ripa

Questo metodo particolarmente efficace nella bio-rivitalizzazione del viso e del collo, consiste nell’utilizzazione nella stessa seduta, una volta alla settimana, di:

  • 1. Elettroporazione+Biostimolazione con farmaci omotossicologici
  • 2. Radiofrequenza
  • 3. Maschera decongestionante ed antiossidante

In questo modo si riescono ad ottenere risultati ancora migliori ed ancora più velocemente dell’utilizzazione di una sola terapia,il tutto senza avvertire alcun dolore.

 

 

QUANTO DURA LA SEDUTA: ogni seduta ha la durata di circa due ore .

QUANTO DURANO I RISULTATI: Se la Paziente continua ad idratare, a nutrire, a proteggere la pelle,a bere almeno 1.5 litri di acqua al giorno i risultati ottenuti non potranno che migliorare. Per mantenere e migliorare il risultato ottenuto si consiglia comunque di eseguire, dopo il ciclo iniziale di terapie, una seduta ad intervalli regolari di tempo ( in genere è sufficiente una seduta al mese) da concordare con il Medico,a seconda delle necessità individuali. In ogni caso,è bene ricordare che il numero di sedute e di trattamenti integrativi, necessari per ottenere gli obiettivi che si vogliono raggiungere, possono essere determinati solo in sede di consulto medico con lo specialista.

 

NON VI PREOCCUPATE SE, NEL CORSO DELLA PRIMA SEDUTA DI TERAPIA, VI CHIEDIAMO DI FIRMARE IL CONSENSO INFORMATO

  • · La legge Italiana (D.P.R. 04/94) obbliga il Medico ad informare i Pazienti su ogni trattamento o terapia che siano direttamente applicati sui Pazienti stessi o che richiedano l’uso anche di un solo ago,portandoli a conoscenza di eventuali rischi/effetti indesiderati legati in qualche modo all’uso delle varie metodiche e dei farmaci utilizzati. La legge vuole che il Paziente sia informato dal Medico sulle diverse possibilità terapeutiche esistenti per risolvere i suoi problemi di salute. In linea con lo spirito della legge,questo Studio Medico richiede tale consenso ad ogni Paziente che chieda e riceva una terapia all’interno della Struttura. I dati personali di ogni Paziente sono totalmente riservati e trattenuti come informazione a carattere esclusivamente medico, quindi accessibili solo ed esclusivamente al Paziente che ne faccia esclusiva richiesta scritta in ottemperanza alle norme vigenti in materia regolate dalla legge 6751/96. Nel consenso informatosono necessari anche:
  • · un’informazione che spieghi al Paziente qual’è il giudizio diagnostico a cui si giunge e quali sono i mezzi diagnostici impiegati (nel nostro caso sono gli stessi che utilizza la Medicina Tradizionale);
  • · in che cosa consistono le terapie proposte,qual è il loro meccanismo d’azione e quali sono i probabili risultati ottenibili (naturalmente,a grandi linee e nel modo più semplice possibile); – quali sono le alternative terapeutiche tradizionali e quali sono le eventuali altre terapie che potrebbero essere utilizzate per risolvere i problemi del Paziente,diverse da quella proposta al Paziente;
  • · tutto questo per ottenere un “Consenso Informato”da un Paziente che sia davvero consapevole. Ritengo che sia comunque una cosa positiva imparare a spiegare ai Pazienti il perché delle cure che prescriviamo ,che cosa ci aspettiamo di ottenere dalle terapie e che tipo di collaborazione desideriamo da loro. Penso che dalla necessità di ottenere dai nostri Pazienti il “Consenso Informato”possa nascere un’occasione per parlare loro del nostro concetto di salute e delle terapie che ne discendono. Tutto ciò per salvaguardare la loro Salute,ma anche la nostra Professionalità,cioè il nostro impegno e il nostro studio,insieme alla serenità delle Famiglie nostre e dei nostri Pazienti. E’ bene infine ricordare che del consenso informato vanno fatte due copie : una, firmata dal medico,va consegnata al Paziente,l’altra,firmata dal Paziente,va conservata nella cartella clinica del Paziente stesso.

 

RIPA PROF. SALVATORE ENDOCRINOLOGO | 34, Via Isonzo - 00198 Roma (RM) - Italia | P.I. 09632700580 | Tel. +39 06 8546702   - Cell. +39 346 6495601 | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite