• infertilità
  • medicina estetica biologica
  • alimentazione biologica
  • endocrinologia
  • tiroide
sindrome ovaio policistico

E’ una disfunzione endocrina riconducibile essenzialmente ad iperandrogenismo ed anovularietà, caratterizzata clinicamente dalla presenza di oligo-amenorrea, obesità ed irsutismo associati a trasformazione micropolicistica dell’ovaio.

A livello ipotalamico l’eccesso di androgeni e di estrone provocano un aumento di LH che stimola ulteriormente la produzione di androgeni da parte delle cellule della teca, realizzando un circolo vizioso che mantiene l’iperandrogenismo.

Contribuiscono all’iperandrogenismo l’iperinsulinemia (azione simil-LH sulle cellule della teca) e l’iperprolattinemia (alterazione della secrezione delle gonadotropine ed aumento degli androgeni surrenalici).

SINTOMI DELLA SINDROME DELL’OVAIO POLICISTICO

• Irsutismo (aumento dei peli nelle zone tipiche del maschio androgeno-dipendenti)

• Infertilità (incapacità ad essere fecondata dopo un periodo di almeno un anno di rapporti non protetti)

• Obesità (aumento di peso di oltre il 30% rispetto al peso ideale)

• Oligomenorrea (ciclo irregolare e di durata superiore a 32 giorni)

• Amenorrea (mancanza del ciclo)

• emorragie uterine disfunzionali

• Virilizzazione (presenza di irsutissimo accompagnata da segni di mascolinizzazione)

• acne.

LA DIAGNOSI

si basa su:

• anamnesi ed esame obiettivo (irregolarità del ciclo, obesità, irsutismo)

• LH, FSH, rapporto FSH/LH

• testosterone totale e libero, androstenedione

• DHEA-S, 17-OH Pg, estradiolo, estrone, prolattina

• OGTT, insulinemia

• ecografia pelvica.

LA TERAPIA DELLA MEDICINA TRADIZIONALE utilizza la solita terapia ormonale sostitutiva con la pillola anti-concezionale (estro-progestinici),induttori dell’ovulazione come il clomifene e la gonadotropina corionica,la metformina e/o tiazolidindioni per controllare l’iperinsulinemia.

 

LA TERAPIA DELLA MEDICINA BIOLOGICA utilizza organoterapici,ormoni omeopatizzati e intermedi metabolici per ripristinare la normale funzionalità ipofiso-ovarica, oligoelementi,fitoterapici e farmaci omotossicologici specifici per controllare l’iperinsulinemia e l’iperprolattinemia.

RIPA PROF. SALVATORE ENDOCRINOLOGO | 34, Via Isonzo - 00198 Roma (RM) - Italia | P.I. 09632700580 | Tel. +39 06 8546702   - Cell. +39 346 6495601 | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite