• infertilità
  • medicina estetica biologica
  • alimentazione biologica
  • endocrinologia
  • tiroide

GESTIONE DEL PESO : INDICAZIONI PER UNA STRATEGIA TERAPEUTICA INTEGRATA NEL TRATTAMENTO DEL SOVRAPPESO E DELL’OBESITA’

Nella pratica clinica per valutare la situazione-peso di una persona si usa l’I.M.C. o Indice di Massa Corporea (B.M.I. degli anglosassoni) che si ottiene dividendo il peso espresso in kg. per il quadrato della statura espresso in m. Ad esempio per calcolare l’I.M.C. di una persona alta m. 1,70 che pesa 80 kg. si dividono 80 ( i kg. di peso) per 2,89 (risultato di 1,70 per 1,70): si ottiene così l’I.M.C. che è 27,68. Questo numero serve ad inquadrare in modo attendibile la situazione della persona in esame in relazione al peso.

BMI (Indice di massa corporea)

kg/ml CLASSIFICAZIONE DEL PESO

< 18,5 Sottopeso

18,5-24,9 Normopeso

> 25 – 29,9 Sovrappeso

30-34,9 Obesità di I grado

35-39,9 Obesità di Il grado

> 40 Obesità di III grado

BILANCIO ENERGETICO

È dato daI rapporto fra calorie introdotte e calorie consumate; il loro ammontare deve grosso modo corrispondere: eventuali squilibri nel bilancio energetico possono portare infatti aI sovrappeso fino al l’obesità, in caso dì prevalenza delle calorie introdotte, oppure al dimagrimento in caso di prevalenza delle calorie consumate.

TIPO DI ATTIVITA’ Uomini Donne
A riposo 30 25
Lavoro sedentario (spesso seduti) 35 30
Lavoro abbastanza attivo 40 35
Lavoro pesante 45 40
Lavoro molto pesante 50 45

Il fabbisogno calorico diminuisce con l’età, perciò occorre ridurre il numero di calorie giornaliere di: 10% dopo i cinquant’anni- 20% dopo i settant’anni- 30% dopo gli ottant’anni.

 

Valutazione clinica (visita medica + ERMEX +screening ematochimico + ev. ecg e visita cardiologica )

 

  • Valutazione dei bilancio energetico ( peso ideale, peso ragionevole, BMI, valutazione della composizione corporea )
  • Valutazione dell’introito e dei comportamento alimentare
  • Valutazione delle intolleranze alimentari con EAV
  • Dietoterapia personalizzata
  • Farmacoterapia omotossicologica e/o tradizionale
  • Floriterapia con eventuale psicoterapia di supporto
  • Indicazioni per un’adeguata attività fisica
  • Indicazioni per terapie di supporto di Medicina Estetica che affianchino e favoriscano il dimagrimento
RIPA PROF. SALVATORE ENDOCRINOLOGO | 34, Via Isonzo - 00198 Roma (RM) - Italia | P.I. 09632700580 | Tel. +39 06 8546702   - Cell. +39 346 6495601 | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite